201912.27
0
  1. Gli auguri

Nel periodo natalizio si ricevono e si inviano molti messaggi o cartoline d’auguri virtuali tramite sms, sistemi di messaggistica, e-mail e social network.

Alcuni messaggi potrebbero però contenere virus, link a servizi a pagamento o tentativi di phishing.

E’ quindi bene fare attenzione prima di scaricare programmi, aprire eventuali allegati o cliccare su link.

 

  1. Foto e Video

Se si postano foto o video in cui compaiono altre persone, è sempre meglio prima accertarsi che queste siano d’accordo, soprattutto se si inseriscono anche dei tag con nomi e cognomi.

Occorre inoltre sempre ricordare che le immagini dei minori pubblicate online potrebbero essere visualizzate e scaricate anche da malintenzionati: evitare quindi di “postarle”, oppure limitare le impostazioni di visibilità delle immagini o ancora rendere irriconoscibile il viso del minore.

 

  1. Pacchi di Natale

Un pericolo che aumenta nel periodo delle feste è quello delle false notifiche di spedizione, che avvisano dell’aggiornamento di un ordine o della necessità di ritirare un pacco.

È bene evitare di fornire dati personali online e non aprire link sospetti o installare eventuali software indicati come necessari per completare le operazioni di spedizione e consegna.

Se si utilizzano servizi online per fare regali o per prenotare vacanze, è più prudente usare carte di credito prepagate o altri sistemi di pagamento che permettono di evitare la condivisione di dati del conto corrente o della carta di credito.

Altra importante accortezza è controllare l’indirizzo internet dei siti su cui si fanno pagamenti online.

 

  1. App

Durante le feste molti utenti di smartphone e tablet scaricano app gratuite per avere accesso a promozioni o negozi online, per creare e inviare cartoline di Natale o attivare giochi. Queste applicazioni possono anche nascondere virus o malware.

Per proteggersi, si consiglia: a) di scaricare le app solo dai market ufficiali; b) di leggere con attenzione le descrizioni delle app; c) di consultare eventuali recensioni di altri utenti; d) di evitare che i minori possano scaricare film, app o altri prodotti informatici da soli.

 

  1. Wi-fi gratuito o libero in locali e hotel

Durante una vacanza natalizia è bene ricordare che le connessioni offerte da locali e hotel potrebbero non essere protette e rendere pc, smartphone e tablet esposti a virus, software malevoli.

È opportuno adottare sempre alcune accortezze, come evitare di accedere a servizi online che richiedono credenziali di accesso o fare acquisti online con la carta di credito.

 

  1. Giocattoli smart

Occorre ricordare che questi dispositivi divertenti e spesso anche educativi possono raccogliere e trattare dati personali degli utilizzatori piccoli e grandi.


  1. Raccomandazioni prima di partire

Se durante le feste di Natale si parte per le vacanze, è opportuno: a) evitare di pubblicare sui social media informazioni che possono rivelare per quanto tempo si sarà assenti e in quali giorni; b) evitare di diffondere online informazioni che permettono di individuare l’indirizzo di casa o il posto dove di solito si parcheggia l’auto; c) se sono presenti in casa prodotti e sistemi domotici, è bene assicurarsi che siano protetti, ad esempio impostando password robuste e aggiornando costantemente il softwar; d) prima di partire meglio spegnere o disconnettere i dispositivi smart non indispensabili.


In conclusione si raccomanda di aggiornare sempre i software e utilizzare programmi antivirus dotati anche di anti-spyware e anti-spam.

Ma soprattutto è importante ricordare che le migliori difese da possibili violazioni della nostra privacy sono la consapevolezza nell’uso delle tecnologie e l’accortezza nel diffondere i nostri dati personali.

FONTE: https://www.garanteprivacy.it/web/guest/temi/natale