201710.31
0

Un Consorzio viene escluso dalla gara per l’affidamento di lavori per mancata produzione dell’attestazione di sopralluogo anche a firma della impresa indicata come esecutrice dei lavori e per l’omesso svolgimento del sopralluogo da parte di quest’ultima.

Nei fatti, al sopralluogo era presente un tecnico dipendente della consorziata esecutrice come proprio rappresentante di fatto di quest’ultima.

Ad avviso del Tar, poiché nel verbale di sopralluogo prodotto era stato espressamente dichiarato che il soggetto intervenuto agiva in qualità di relativo dipendente della impresa consorziata, è sanabile l’omessa produzione della formale delega rilasciata al tecnico.

Risulterebbe illogico che un dipendente dell’impresa consorziata incaricata dell’esecuzione dei lavori, agisca solo per il consorzio e non anche per il proprio datore di lavoro diretto interessato alla esecuzione delle opere.

(Tar Marche Ancona, Sez. I, 31 ottobre 2017 n. 829)