201712.06
0

Imprese pubbliche e affidamento di servizio “collegato” al settore speciale

La disciplina del Codice dei contratti pubblici si applica alle imprese pubbliche che operano nei settori speciali solo con riferimento ai contratti che hanno oggetto servizi riferibili all’attività svolta nel settore speciale. Di conseguenza, anche nel caso di “autovincolo” dell’impresa che abbia discrezionalmente deciso di instaurare una procedura ad evidenza pubblica, rendendo applicabili a tale…

201712.05
0

Tempestività delle riserve nell’appalto pubblico

Un’impresa cita in giudizio il Comune per vedersi riconosciute le riserve iscritte in relazione ai lavori eseguiti in forza di contratto per la realizzazione di un ramale di smaltimento delle acque bianche. A lavori iniziati, veniva emesso il 1’ SAL con il relativo certificato di pagamento. Tra questo e il 2’ SAL, la DL sospendeva…

201712.04
0

Sono vincolanti le Linee Guida n. 6 dell’ANAC?

Sono state aggiornate le Linee Guida ANAC n. 6 sull’art. 80, comma 5, lett. c) del Codice e da subito le imprese hanno reagito con non poca preoccupazione.  Fra i vari aspetti, quello più critico riguarda le penali. L’ANAC, con maggior precisione, ha ribadito che queste ultime possono costituire dei validi indici di prova della…

201711.30
0

Esclusione per irregolarità contributive

Come noto, la regolarità contributiva è requisito essenziale per partecipare ad una gara. Nel caso sottoposto al vaglio del TAR, che in calce si richiama, una impresa partecipa ad una gara ritenendo che la regolarizzazione possa essere effettuata anche prima della revoca dell’aggiudicazione. E’ bene premettere che la vicenda in questione era inerente al pagamento…

201711.29
0

Consorzi di cooperative e cumulo dei requisiti di partecipazione alle gare

Come i consorzi stabili, anche i consorzi di cooperative realizzano una nuova struttura soggettiva in cui le cooperative consorziate sono  legate alla struttura consortile da un rapporto di carattere organico, con la conseguenza che è il consorzio ad interloquire con la Stazione appaltante. Alla luce dell’assimilazione dei consorzi di cooperative ai consorzi stabili, secondo il…

201711.28
0

Contributo ANAC e soccorso istruttorio

Una S.A. ha annullato l’aggiudicazione in favore della prima graduata, per aver quest’ultima pagato il contributo ANAC dopo il termine per la presentazione delle offerte. Il TAR, accogliendo il ricorso dell’impresa, ha annullato il provvedimento, in quanto: le regole di gara non prevedevano espressamente a pena di esclusione l’obbligo di pagare il contributo ANAC entro…

201710.11
0

Appalti, divisione in Lotti e PMI

Gara regionale per la fornitura di ausili da incontinenza e assorbenza in favore delle aziende sanitarie del territorio. Erano previsti solo 2 maxilotti funzionali (Euro 54 milioni e 56 milioni), senza motivazione sul perché non fosse stata possibile, invece, una maggior suddivisione. Un piccola impresa, non possedendo sufficienti requisiti di fatturato globale e specifico per…

201710.06
0

Appalti e Avvalimento

Una ditta impugna l’ammissione di un’altra concorrente, per aver quest’ultima presentato la dichiarazione di avvalimento e il relativo contratto senza specificare le risorse e i mezzi in concreto messi a disposizione dall’ausiliaria. I giudici accolgono il ricorso, in quanto: –  anche nel Nuovo Codice (art. 89), perché un’offerta in avvalimento sia ammissibile, non è sufficiente…

201709.05
0

L’immediata impugnazione del bando di gara

La vicenda da cui trae origine la decisione TAR Lombardia, Milano, Sez. IV, 24 luglio 2017, n. 1666 vede un’impresa partecipare ad una gara e aggiudicarsi il relativo contratto. Tuttavia, successivamente all’aggiudicazione, dopo aver avviato, in via anticipata, l’esecuzione delle prestazioni contrattuali, la Stazione Appaltante ha disposto la risoluzione del contratto, poiché l’impresa affidataria aveva opposto…