201905.20
0

Malfunzionamento piattaforma elettronica: legittima la rimessione in termini?

Una SA pubblicava su piattaforma telematica un bando di gara riguardante una procedura per la conclusione di un accordo quadro per la fornitura di dispositivi medici, da aggiudicarsi mediante procedura aperta e con applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ex artt. 60 e 95 Codice. La lex specialis di gara specificava tassativamente termini e…

201905.14
0

Eccessivo numero di affidamenti diretti: e la rotazione?

Un’impresa ricorre al TAR chiedendo l’annullamento della determinazione emessa dalla SA – avente ad oggetto una richiesta di preventivo per l’affidamento del servizio di conduzione e manutenzione della rete idrica, fognatura, sollevamenti fognari, conduzione e manutenzione di tre impianti di depurazione e potabilizzazione ex art. 36, c. 2 lett. a Codice – nonché della determinazione…

201905.13
0

Legal Team fra gli “Studi legali dell’anno 2019” secondo Il Il Sole 24 Ore

Legal Team è stato riconosciuto fra gli “Studi legali dell’anno 2019” secondo Il Il Sole 24 Ore. La ricerca si fonda sulle segnalazioni di altri avvocati, giuristi d’impresa e clienti. Legal Team si colloca tra i dieci Studi di Roma nel settore del diritto amministrativo, accanto a boutique storiche della Capitale. L’elenco è disponibile a…

201905.13
0

L’utilizzo di criteri quantitativi non trasforma l’offerta tecnica in economica

Negli appalti pubblici, l’utilizzo per la valutazione del progetto tecnico di parametri di tipo quantitativo (quali il numero di attestati posseduti dagli operatori, il tempo di attività di coordinamento nel settore svolta dal coordinatore o le ore aggiuntive di servizio offerto), ma volti comunque a valutare la qualità del progetto presentato e del personale persone…

201905.08
0

Omessa indicazione costi della manodopera: la sentenza della Corte di Giustizia.

Come avevamo già anticipato (clicca qui), il contrasto in ordine alle conseguenze derivanti dalla mancata indicazione nell’offerta dei costi della manodopera, così come previsto dal comma 10 dell’art. 95 del Codice, ha fatto molto discutere. A seguito dell’ordinanza del TAR Lazio – Roma di remissione del quesito interpretativo, è stata pronunciata la tanto attesa sentenza della…

201904.28
1

5 casi in cui si può sostituire la mandante in un RTI

In generale, negli appalti pubblici è vietata qualsiasi modificazione alla composizione dei raggruppamenti temporanei rispetto a quella che risulta dall’impegno presentato in sede di offerta. Vi sono però delle eccezioni. Vediamone alcune, ricordando sempre che sussiste l’obbligo di comunicare tempestivamente alla SA le vicende relative ai componenti del RTI, per consentire la verifica della permanenza…

201904.19
0

È arrivato lo “Sblocca-cantieri”: le novità in materia di appalti pubblici

Il 19 aprile 2019, entra in vigore il decreto legge 18 aprile 2019, n. 32 recante, fra l’altro, un ampio ventaglio di disposizioni che modificano il Codice dei contratti pubblici. Ci sarà tempo per familiarizzarci con la nuova normativa e di valutarne nel dettaglio pregi e difetti. Intanto, riepiloghiamo a caldo alcuni delle novità più…

201904.15
0

Requisiti di partecipazione restrittivi della concorrenza: i filtri con marcatura CE.

Un SA indice una procedura aperta per la “stipula di convenzione quadro per l’affidamento del servizio filtri assoluti per impianti idrici di distribuzione dell’acqua”. La legge di gara richiedeva, a pena di esclusione, che i filtri oggetto della fornitura dovessero possedere la “marcatura CE (Dispositivi Medici – Direttiva CE 93/42)”. Una società impugna il bando…