201903.12
0

Suddivisione in lotti, vincolo di aggiudicazione e tutela della concorrenza

La suddivisione in lotti di un appalto pubblico effettuata in modo tale da integrare la duplice violazione del principio della libera concorrenza in senso oggettivo (come astratta possibilità di contendersi il mercato in posizione di parità) e in senso soggettivo (per la creazione di una posizione di ingiustificato favore di un concorrente rispetto agli altri)…

201903.09
0

Formazione – Legal Team a Zagarolo

L’Avv. Aurora Donato ha tenuto, insieme al commercialista Dott. Giuseppe Teti, un corso di due incontri sulla riforma del Terzo settore organizzato dalla Rete di Imprese Pitartima nell’ambito del Progetto Destinazione Zagarolo. Il corso, rivolto alle realtà del territorio, si è tenuto presso lo Spazio Attivo di Zagarolo LOIC (Lazio Open Innovation Centre) di Lazio Innova….

201902.27
0

Corte di Giustizia: ok al rito superaccelerato, ma non al buio

La Corte di Giustizia dell’Unione europea si è pronunciata sulla compatibilità con il diritto UE del c.d. rito superaccelerato in materia di appalti pubblici, che prevede che debbano essere impugnate nel termine di decadenza di 30 giorni, oltre alle esclusioni, anche le ammissioni alla procedura di gara all’esito della valutazione dei requisiti. La Corte ha…

201902.13
0

Commento all’art. 98 del Codice del Terzo settore

Il d.lgs. 3 luglio 2017, n. 117 (CTS) nasce con l’intento di creare un corpus normativo unico relativo al Terzo settore, come emerge dalla scelta della denominazione di Codice e dall’abrogazione di molte le diverse discipline settoriali previgenti, sebbene non di tutte. L’articolo in commento non risulta del tutto coerente con tale impostazione. L’art. 98,…

201902.06
0

Scelta del criterio di aggiudicazione: i nodi verranno al pettine della Plenaria?

La natura del rapporto tra il terzo comma dell’art. 95, che indica i casi di esclusivo utilizzo del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ed il quarto comma dello stesso articolo, che elenca invece i casi di possibile utilizzo del criterio del minor prezzo, è stata sinora oggetto di un acceso contrasto in giurisprudenza che, auspicabilmente,…

201901.23
0

Malfunzionamento della piattaforma telematica e riapertura del termine scaduto

Nel caso di un documentato rallentamento della piattaforma telematica su cui dovevano essere caricate le offerte in prossimità della scadenza del termine di presentazione delle offerte stesse, la Stazione appaltante può riaprire il termine stesso anche dopo la sua scadenza. Così ha statuito il TAR Milano, rilevando che nell’ambito di una procedura ad evidenza pubblica…

201901.16
0

Mancata suddivisione in lotti: non basta una motivazione qualunque

La decisione di accorpare in un unico lotto servizi disomogenei deve essere motivata in modo soddisfacente, a maggior ragione se si riverbera anche nell’ingiustificata elevazione dell’entità di alcuni dei requisiti richiesti, restringendo il numero dei possibili partecipanti alla gara. Lo ha ribadito di recente il TAR Veneto con riferimento a una gara che accorpava servizi…