201712.29
0

SCIA e dichiarazione infedele: in quali casi occorre l’accertamento del falso con sentenza passata in giudicato?

Un’Amministrazione inibisce, ad oltre diciotto mesi dalla presentazione, una SCIA depositata da un esercizio commerciale  per l’ampliamento della superficie destinata ad attività di somministrazione, rilevando, tra l’altro, la falsa rappresentazione in ordine alla disponibilità dei relativi spazi (risultati, infatti, di proprietà condominiale). Tra i motivi del ricorso presentato contro tale provvedimento, è stato eccepito che,…

201712.28
1

Omesse dichiarazioni art. 80. Sanzioni ANAC.

Una impresa partecipa ad una gara, in qualità di mandataria dell’ATI, ed omette di presentare la dichiarazione sul possesso dei requisiti di cui all’art. 80 del d.lgs n. 50/2016 (già art. 38 codice previgente) relativamente a una procuratrice speciale munita di ampia rappresentanza. Oltre ad essere esclusa dalla gara, l’ANAC irroga all’impresa la sanzione economica di…

201712.27
0

L’Adunanza Plenaria dice no all’inserimento in GAE dei diplomati magistrali

L’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato si è finalmente pronunciata sull’inserimento dei docenti in possesso del solo diploma magistrale nelle GAE, ovverosia nelle graduatorie provinciali utilizzate per l’assunzione in ruolo del personale docente e da tempo dichiarate “a esaurimento”. L’Adunanza Plenaria, in seguito a un filone di contenzioso che ha coinvolto ingenti numeri di docenti, ha…

201712.21
0

Varianti al progetto di gara: esclusione

Un’impresa si aggiudica l’appalto per la realizzazione, previa ristrutturazione, di un edificio dell’Università degli Studi di Palermo – criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Ricorre al Tar la seconda classificata affermando che l’offerta dell’aggiudicataria era da escludersi. Premette il Collegio che, in applicazione delle regole previste dall’art. 1362 e ss. c.c., il bando deve essere interpretato in…

201712.20
0

Gare sul MePA e imprese del territorio

La legittimità della scelta di invitare a partecipare a una procedura negoziata sul MePA solo operatori aventi sede nelle zone limitrofe alla sede della Stazione appaltante va verificata caso per caso, alla luce delle concrete caratteristiche della prestazione oggetto di gara. Infatti, come ha ribadito il Consiglio di Stato in una pronuncia su una gara…

201712.19
0

Farmaci di Fascia “A”

Una impresa farmaceutica ha ottenuto l’annullamento dell’atto con cui AIFA aveva negato la fascia “A” alla confezione da 6 compresse di un farmaco, già a regime di integrale rimborsabilità, ma in confezione da 3. I giudici hanno accolto il ricorso solo per un vizio di manifesta contraddittorietà rispetto a casi analoghi in cui AIFA, invece,…

201712.18
0

Lesione dei diritti partecipativi nell’esproprio

I proprietari dell’immobile sul quale insiste il progetto di realizzazione  di un metanodotto impugnano il decreto di apposizione del vincolo di esproprio per far valere la sua illegittimità in ragione della violazione del principio di democrazia partecipativa. In particolare, sostengono di non avere ricevuto alcuna comunicazione, ai fini della partecipazione, dell’avvio del procedimento finalizzato all’apposizione…

201712.15
0

Accesso agli atti e democrazia partecipativa

Un’impresa abilitata al trasporto di persone chiede al Comune il nulla osta al’utilizzo di uno stallo fermata nei pressi della Stazione ferroviaria. Il Comune rigetta e informa dell’intenzione di realizzare una nuova area per la fermata di servizi di linea. L’impresa chiede di accedere a tali atti e l’accesso viene negato. L’impresa ricorre al TAR…

201712.14
0

Cessione d’azienda. Obblighi di comunicazione.

Come noto, il Consiglio di Stato, in Adunanza Plenaria, con la Sentenza n. 3/2017 ha risolto il contrasto sorto in seno alle sezioni semplici accogliendo la tesi definita “sostanzialistica” escludendo qualsiasi automatismo nella perdita dei requisiti (per la cedente) e nell’acquisto degli stessi (per la cessionaria) in caso di trasferimenti e cessioni d’azienda. Infatti, l’Adunanza…

201712.13
0

Volontariato e P.A.: cambia il vento sul rimborso degli oneri assicurativi

Dopo il consolidarsi di un orientamento restrittivo da parte di numerose Sezioni regionali di controllo della Corte dei conti, che avevano confermato l’illegittimità – anche dopo l’emanazione del Codice del Terzo settore – dell’accollo da parte dei Comuni degli oneri assicurativi a favore di singoli volontari che prestino servizio a titolo individuale, è stata chiamata…