201811.06
0

Supplemento bagaglio a mano: i provvedimenti dell’AGCM contro Ryanair e Wizzair

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato si è recentemente espressa nell’ambito di due procedimenti diversi nei confronti di due compagnie aeree “lowcost” aventi, però, lo stesso thema decidendi. Nello specifico, entrambe le compagnie hanno annunciato una modifica della propria policy bagagli, prevedendo che dal 1° novembre 2018 la loro tariffa standard avrebbe consentito di…

201811.05
0

Affidamenti diretti: il prezzo più basso è sempre il più conveniente?

Una SA affida in via diretta un appalto di valore inferiore a 40.000 € concernente lavori di fornitura e installazione di una caldaia a servizio di una scuola. Un operatore economico, avendo ricevuto un invito dalla parte della SA aveva a tal fine depositato un preventivo. Scoprendo in un successivo momento di non essere destinatario…

201810.29
0

Scelta del prezzo più basso: legittima quando la lex specialis definisce gli standard tecnici.

Un’ impresa chiede l’annullamento della determinazione di un ASL con la quale è stata disposta l’aggiudicazione definitiva di una procedura negoziata per la fornitura di protesi cocleari. In particolare l’operatore economico considera illegittima la scelta operata dalla SA in merito all’utilizzo del criterio di aggiudicazione del “prezzo più basso” poiché: –  ritiene che tale criterio…

201810.25
0

Modifica degli oneri di sicurezza e monte ore “teoriche di di lavoro”

La Fondazione Piccolo Teatro di Milano indiceva una gara d’appalto con procedura aperta per affidare il servizio di pulizia e di fornitura di materiale igienico-sanitario a ridotto impatto ambientale, indicando quale criterio di aggiudicazione quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa. L’impresa classificatasi seconda in graduatoria adiva il TAR lamentando che: 1) l’aggiudicataria ha illegittimamente ridotto l’importo…

201810.22
0

Consegna dei lavori in via d’urgenza. Mancata stipula del contratto entro 60 giorni.

La Provincia di Mantova ha indetto una procedura aperta per l’appalto di lavori relativo alla rete stradale della Provincia di Mantova suddiviso in n. 5 lotti, gara che veniva aggiudicata al primo classificato. Successivamente la SA provvedeva a revocare l’aggiudicazione sulla scorta delle seguenti ragioni: – a seguito di consegna dei lavori in via d’urgenza,…

201810.16
0

L’offerta condizionata è inammissibile: si all’esclusione.

Un concorrente veniva escluso dalla procedura aperta indetta dalla Fondazione ENASARCO per l’affidamento dei servizi di tesoreria e cassa perché l’offerta conteneva elementi aggiuntivi e/o modificativi rispetto alle prescrizioni degli atti di gara. L’istituto di credito ricorreva al TAR, censurando il provvedimento di esclusione per difetto di motivazione, da un lato, e contestando le motivazioni…

201810.08
0

Antitrust su bando rifiuti: eccessiva durata e ampiezza del bacino pregiudicano la concorrenza

L’AGCM ha di recente avuto l’occasione di pronunciarsi sulla presunta violazione delle regole poste a tutela della concorrenza nell’ambito di una gara per l’affidamento della gestione dei servizi di igiene urbana (raccolta rifiuti urbani). In particolare,l’Autorità rileva che le previsioni contenute nel bando relative alla durata degli affidamenti – stimate in quindici anni – nonché…

201810.02
0

È possibile la modifica successiva delle percentuali di partecipazione in RTI?

Tre imprese partecipano sotto forma di RTI costituendo orizzontale ad una procedura di gara per la conclusione di un accordo quadro per l’affidamento dei servizi di accoglienza e dei servizi connessi ai cittadini extracomunitari richiedenti protezione internazionale. In sede di esame della documentazione, la SA rileva alcune irregolarità sulle percentuali di partecipazione all’esecuzione delle ditte…